img_vetrina

Penna per iPad? Alessio prova Bamboo Stylus

Arte, News

In quanti, da quando la società della Silicon Valley ha lanciato il suo tablet, desideravano avere la possibilità di scrivere “a mano” oltre che “con le mani”? Far diventare l’ipad anche un foglio di carta oltre ad un computer? Basta vedere come la tecnologia si sta evolvendo per capire che era solo questione di tempo.

Ebbene Wacom ci accontenta!

Infatti la famosissima ditta di penne e tavolette grafiche per computer ha ideato la prima penna per iPad! Si presenta come una penna vera e propria dal design moderno, con la punta stondata e di gomma, per simulare il dito umano. Bamboo Stylus è disponibile per 25,00 €, cifra tutto sommato onesta per chi ha già un iPad, che non mancherà di divertire e stupire.

Ma parliamone più a fondo.

Wacom mette a disposizione un’applicazione, disponibile gratuitamente sull’App Store, dal nome Bamboo Paper. Si tratta di un blocco note touch screen: potete scrivere, disegnare, prendere appunti, fare schizzi, buttare le tue idee, svagarvi facendo finta di prendere appunti a lezione. Insomma come se fosse il vostro blocco note, ma risparmiate inchiostro, carta e non vi sporcate! Ma tutto ciò è realmente utile?

Analizziamo in specifico tre casi.

Appunti

Difficilmente vi divertirete più di così a prendere appunti, ma la penna pecca di sensibilità e pressione, quindi se dovete prendere appunti in tutta fretta difficilmente ci riuscirete. Con un po’ di allenamento si può migliorare, ma resta abbastanza innaturale scrivere, anche perché la punta non funziona se si inclina troppo. I famosi “disegnini”, che chiunque di noi ha fatto almeno una volta nella vita prendendo appunti, diventano quasi impossibili. Per riassumere direi che è molto divertente (o irritante, all’inizio) scrivere, ma non è sostituibile per prendere appunti alla vecchia maniera. Utile e carina la possibilità di scegliere tra 6 colori così da poter sottolineare con colore diverso.

Qui ho scritto semplicemente degli appunti  (ringrazio chi me li ha forniti) su una noiosa, volevo dire “magnifica” lezione universitaria di ingegneria.

Disegni e schizzi

Ero scettico, vi dirò, riguardo alla possibilità di disegnare su iPad. Invece devo dire che son rimasto stupito. I 6 colori e le 3 possibilità di spessore del tratto rendono il disegnare possibile e molto divertente. Una difficoltà è quella della precisione. Come già detto per gli appunti, non e’ un sostituto completo della matita: è difficile tornare sopra ad un tratto precedente in modo preciso.  Inoltre se si fa troppa pressione il tratto risulterà spigoloso: segni rapidi e senza pensare sono la soluzione migliore. C’e da dire che è fenomenale poter fare degli schizzi quando si è in treno, in autobus, in sala d’attesa, o ovunque non si abbia a portata di mano foglio, penna e tavolo. In breve, per fare schizzi è grandiosa, ma è impossibile riuscire a fare un disegno vero e proprio, quanto meno con questa applicazione della wacom. Se intendete sperimentare la possibilità’ di realizzare disegni più’ elaborati. consiglio SketchUp, che permette di poter selezionare molte più’ opzioni di spessore, forma e opacità’ del pennello.

Qui ho provato a fare uno schizzo di un soggetto che tutti riconosceranno. Chissà se Walt Disney approverebbe il disegno su tablet.

Grafici e liste

Chi, quando va a fare la spesa, si scrive prima una lista di quello da comprare? E in quanti immancabilmente perdono quel foglio non appena usciti di casa? Non so voi ma io alzo la mano, colpevole. Bamboo Paper offre una perfetta soluzione: Fatevi la lista sull’iPad, andate a far la spesa e ad ogni cosa presa fate un check sulla lista! Molto simpatica la possibilità dei 6 colori per fare schemi.

Certo c’é da dire che il foglietto lo pieghi e lo infili in tasca, mentre con l’iPad… inutile dirlo. In ogni caso se avete un iPad o un iPhone con iOS 5, la nuova applicazione della Apple “promemoria” é un’altra valida opzione.

Insomma come concludere? È un oggetto inutile e allo stesso tempo indispensabile… Nel senso che in realtà non serve a niente, non sostituisce nulla… ma se avete un iPad come é possibile farne a meno?

La cifra da spendere non comporta un gran sacrificio!

2 commenti per “Penna per iPad? Alessio prova Bamboo Stylus”

  1. Sara

    Chiaramente la Nutella è segnata di un colore differente.

  2. Alessandro

    Io preferisco disegnare sulla carta!

I commenti sono chiusi.