macosxlion

Oggi in arrivo Mac OS X Lion sull’App Store

News
Come si sapeva, oggi è il giorno in cui Apple metterà in vendita OS X 10.7 Lion sul suo App Store. A confermare che il nuovo sistema operativo di Cupertino sta per essere reso disponibile per il download, è il fatto che l’App Store è al momento down per manutenzione. Come si sapeva, oggi è il giorno in cui Apple metterà in vendita OSX 1.0.7 sul suo App Store. A confermare che il nuovo sistema operativo di Cupertino sta per essere reso disponibile per il download, è il fatto che l’App Store è al momento down per manutenzione.

Disponibile solo online

Per la prima volta un sistema operativo viene venduto esclusivamente online, alla modica cifra di $ 29.99. Non sarà infatti possibile trovare DVD di installazione di OS X Lion negli Apple Store. Molti utenti si sono chiesti cosa fare in caso in cui ci sia necessità di ripristino di sistema. OS X Lion creerà una copia dei file di installazione a cui sarà possibile accedere all’avvio di sistema, prima del boot del sistema operativo. In questo modo sarà possibile ripristinare il sistema come se si avesse il CD di installazione. Se si desidera comunque avere un cd di installazione è possibile crearne uno, in caso si voglia realizzare un’installazione “clean” di Lion.

Novità di OS X Lion

A quanto dice Apple, OS X Lion nasce dietro al concetto di integrare tutta l’esperienza che a Cupertino hanno accumulato nel corso dello sviluppo di interfacce utente touch screen per iPhone e iPad. Il sistema presenta una serie di nuove soluzioni che facilitano e velocizzano le operazioni più comuni come lo spostamento tra le varie applicazioni. “Expose” è stato sostituito da “Mission Control”, raggiungibile scorrendo con tre dita verso l’alto sul track pad, e che contiene diverse novità rispetto al predecessore. L’intefaccia scorrevole di selezione delle App usata su IOS viene replicata da “Launchpad”, che costituisce certo una soluzione più elegante della solita selezione dei file dalla cartella Applicazioni. Lion introduce anche upgrade al design di applicazioni come Mail, e funzionalità interessanti di ripristino e salvataggio di sistema. I backup per i file sono infatti automatici, e avvengono anche ad applicazione aperta. A quanto pare sembra un’evoluzione di Time Machine. Ogni soluzione che prometta di aiutarci ad evitare di perdere il nostro caro lavoro è benvenuta, speriamo solo che non occupi troppe risorse di sistema!
I commenti sono chiusi.